Image

INTOLLERANZE ALIMENTARI E SENSIBILITÀ

INTOLLERANZA GENETICA AL GLUTINE
Oggi il glutine è uno dei più diffusi ed abbondanti componenti della dieta. Gli alimenti contententi glutine ti provocano fastidi come gonfiore e dolore addominale, dissenteria o vomito frequenti, costipazione, dimagrimento? Con un test genetico puoi scoprire la tua predisposizione allo sviluppo della celiachia!

APPROFONDISCI
Image

SCREENING GENETICO PRENATALE

Tramite i test disponibili nel nostro Centro Diagnostico è possibile determinare, nel primo trimestre di gravidanza, la presenza nel feto di anomalie cromosomichemalattie genetiche. I test hanno un'accuratezza superiore al 99% e sono test non invasivi, poichè effettuati sulla frazione fetale, ovvero sul DNA del feto circolante nel sangue materno, per cui il test viene effettuato tramite un prelievo di sangue materno.
La linea PrenatalSafe

La linea PrenatalSafe comprende una serie di test mirati all’individuazione di aneuploidie cromosomiche, delezioni o duplicazioni segmentali cromosomiche e sindromi da microdelezione.
Il test garantisce un’accuratezza dei risultati superiore al 99% ed è un test non invasivo, eseguito tramite un semplice prelievo di sangue dalla madre.

APPROFONDISCI
Image

INFERTILITÀ E ABORTIVITÀ RICORRENTE

Presso la nostra Struttura è possibile accedere a una serie di test genetici, sia per l'uomo che per la donna, mirati a individuari possibili cause genetiche di infertilità e abortività ricorrente. 
L’infertilità è una condizione comune che interessa il 15% delle coppie italiane. Nel 15% dei casi di infertilità maschile e nel 10% dei casi di infertilità femminile la causa è una mutazione del DNA o un'alterazione strutturale e/o numerica dei cromosomi. 
Nel caso dell'infertilità non esiste la mutazione di uno specifico gene da associare a una malattia, per cui vengono indagati più geni per scoprire la causa dell'infertilità. Questo accade perché non è sempre possibile individuare con certezza il gene coinvolto e inoltre ci potrebbero essere più i geni diversi coinvolti nell’infertilità che per tale motivo è definita geneticamente eterogenea.

Per la donna

Cariotipo su sangue periferico
Per valutare il numero dei cromosomi ed eventuali traslocazioni bilanciate o sbilanciate. È noto infatti che l’incidenza di alterazioni cromosomiche nei soggetti infertili è compresa tra il 2 e l’8%.

APPROFONDISCI